Formazione

La formazione è da molti anni uno dei miei campi di interesse e un ambito in cui ho cercato di portare sia le mie conoscenze di matrice psicologica che ho approfondito negli anni, sia le mie competenze nella progettazione e gestione di interventi formativi.

Ho diviso le mie esperienze nel campo della formazione nei seguenti settori:

Progettazione, coordinamento, tutoraggio di corsi di formazione in ambito socio-sanitario

  • Amministratore del Peer Support Certificate, corso di formazione per educatori e insegnanti presso l'Università del Surrey Roehampton (Londra) sui possibili interventi contro il bullismo nelle scuole, in particolar modo attraverso il Peer Support (supporto tra pari).
  • Progettista di vari corsi di formazione professionale FSE per operatori in ambito socio-educativo (salute mentale, scuola, handicap, anziani)
  • Responsabile della Formazione presso la Confcooperative Pesaro
  • Tutor di un corso di formazione FSE "Corso Operatori Handicap"

Relatore presso seminari e convegni (salute mentale, disabilità, bullismo, temi vari di Psicologia)

  • Relazione tenuta all'incontro semestrale del TMR Project "Definition and prevention of bullying" a Siviglia (Universidad de Sevilla).
  • Relazione tenuta all'incontro semestrale del TMR Project "Definition and prevention of bullying" a Cosenza (Università della Calabria).
  • Relazione tenuta al simposium "How victims cope with school bullying, and implications for intervention" presieduta dal Prof. Peter Smith alla Conferenza Annuale della British Psychological Society a Glasgow.
  • Seminario dal titolo "Bullismo: cosa possono fare i genitori" tenuto all'I.T.I.S. Volterra di Ancona.
  • Relazione sulle attività del Servizio di Sollievo al convegno "Spazi nodi orizzonti... nella rete del sollievo" promosso dalle Cooperative Labirinto e Crescere col patrocinio del Comune di Fano sul tema della salute mentale e dei relativi servizi territoriali
  • Relazione tenuta al convegno "Giovani contro... - Bambini e adolescenti tra conflitti e prevaricazioni, attivazione della comunità per creare reti di protezione" promosso dall'Istituto Comprensivo "Matteo Nuti" di Fano con il patrocinio del Comune di Fano
  • Tavola rotonda sul tema "Strategie, esperienze e pratiche sul bullismo" nell'ambito del convegno "La mia scuola per la pace" promosso dalla Regione Marche con CISP (Comitato Internazionale per lo Sviluppo dei Popoli)
  • Relatore al convegno "Construyendo saberes y compartiendo experiencias para la convivencia armónica en el contexto educativo de Costa Rica" promosso dal Ministero della Pubblica Istruzione del Costa Rica
  • Relatore presso vari corsi per volontari del settore socio sanitario promossi da AVULLSS e Caritas sulle tematiche della relazione d'aiuto, delle dinamiche interpersonali e della conoscenza di se stessi

Progettista, coordinatore e docente nel Makeni Mental Health Programme

Il Makeni Mental Health Programme è un progetto nato dalla collaborazione con la Diocesi di Makeni (Sierra Leone) e il contributo della Organizzazione Non Governativa AVSI, che lavora da molti anni in tutto il mondo per promuovere il benessere nei paesi del Terzo Mondo attraverso progetti in ambito sanitario ed educativo.

Quando dal confronto con l'allora vescovo della Diocesi di Makeni S.E. Mons. Giorgio Biguzzi scoprii che in tutta la Sierra Leone era presente un solo Psichiatra e che la salute mentale della popolazione era stato un tema fino ad allora molto trascurato malgrado la Sierra Leone venisse fuori da una sanguinosa guerra civile durata circa dieci anni, pensai ad un progetto di formazione di base sui temi della salute mentale.

Non essendo presenti nel paese professionisti del settore, io e una mia collaboratrice decidemmo di rivolgere questa formazione a quelle persone che, per il loro ruolo e lavoro, potevano venire a contatto con persone con disagio psichico (insegnanti, assistenti sociali, medici e infermieri, poliziotti, religiosi ecc.). L'idea era che attraverso una formazione di base potessero

per lo meno identificare certi tipi di problemi e poter orientare queste persone verso un servizio appropriato. In una fase successiva del programma si sarebbe poi attivato un centro di ascolto a cui rivolgersi per trovare uno spazio di aiuto psicologico per il proprio problema.

Nel 2004 si svolse una prima fase di analisi sul territorio attraverso interviste semistrutturate per capire come era percepito il problema e se era avvertito il bisogno di un intervento in tal senso. Nel 2006 e nel 2007 seguirono due fasi di formazione seguite da me e da due psichiatri e vennero creati i contatti per attivare lo sportello di ascolto. In una parte del corso intervennero anche lo Psichiatra della Sierra Leone e alcuni medici tradizionali africani, ovvero quelli che per i loro rituali magici sono contattati in maniera più sistematica dalla popolazione in caso di disturbo mentale.

Dal corso venne creato un gruppo per portare avanti il progetto, facesse una prima ricognizione sul territorio per capire l'incidenza di certi disturbi, promuovesse il programma attraverso iniziative locali e l'interessamento dei media e gestisse lo sportello di ascolto.



 

Tutor presso l'Istituto di Terapia Familiare di Ancona

Dal 2009 collaboro in qualità di tutor presso l'Istituto di Terapia Familiare di Ancona, sede distaccata della Accademia di Psicoterapia della Famiglia di Roma. Il tutor segue ogni anno una delle classi di terapeuti in formazione approfondendo un testo proposto dai didatti sui vari temi della terapia con la famiglia. Dallo studio del testo viene elaborato un lavoro per presentare le riflessioni che ne sono scaturite al resto dell'Istituto in un seminario finale che mette insieme i lavori svolti.

Quando scoprii che in tutta la Sierra Leone era presente un solo Psichiatra e che la salute mentale della popolazione era stato un tema fino ad allora molto trascurato malgrado la Sierra Leone venisse fuori da una sanguinosa guerra civile durata circa dieci anni, pensai ad un progetto di formazione di base sui temi della salute mentale.

Informazioni

Ti servono informazioni aggiuntive oppure vuoi approfondire questo argomento?

contattami

Lorenzo Talamelli

Dott. Lorenzo Talamelli
Psicologo Psicoterapeuta
Iscrizione n°767 all'albo dell'Ordine degli Psicologi delle Marche
p.iva 02193270416

 
Via Negusanti 3 - Fano(PU) - 
Tel. 335.6936429
info@lorenzotalamelli.it | linkedin
www.lorenzotalamelli.it


Contattami

Ambiti di intervento

Gruppi di Auto Mutuo Aiuto

Gruppi di Auto Mutuo Aiuto

L'auto mutuo aiuto è una tecnica volta a favorire il cambiamento e il benessere di persone che...

Progetti Scolastici

Progetti Scolastici

La Psicologia è il mondo della scuola da ormai molti anni hanno incrociato le loro strade...

Formazione

Formazione

La formazione è da molti anni uno dei miei campi di interesse e un ambito in...

Consulenza e Psicodiagnosi

Consulenza e Psicodiagnosi

La consulenza psicologica è un tipo di intervento di sostegno psicologico alla persona che guida il...

Consulenza Tecnica

Consulenza Tecnica

La Consulenza Tecnica in ambito civile Se il giudice ritiene utile una valutazione dello Psicologo al fine...

Supervisione

Supervisione

Dal 2008 mi occupo di supervisione psicopedagogica di operatori che lavorano in servizi socio-sanitari. Ho seguito...

Psicoterapia con la Famiglia

Psicoterapia con la Famiglia

La Psicoterapia con la famiglia (che preferisco al termine "psicoterapia familiare") è condotta di solito a...

Psicoterapia Individuale

Psicoterapia Individuale

La psicoterapia individuale è condotta tra terapeuta e paziente e mira a restituire benessere e spinta...

Coordinamento servizi socio-sanitari

Coordinamento servizi socio-sanitari

Dal 2003 mi occupo del coordinamento di servizi socio sanitari rivolti a differenti tipologie di utenza...

Bullismo

Bullismo

"Bullismo" è una parola che è tristemente entrata a far parte del nostro patrimonio linguistico solo...